Chirurgia estetica per la mano: cosa sapere


Forse qualcuno di voi ancora non lo sa, ma da qualche tempo ormai è possibile effettuare trattamenti di chirurgia estetica sulle mani.

Ovviamente, come spesso siamo soliti ricordare negli articoli blog, la chirurgia estetica dovrebbe essere eseguita solo ed esclusivamente da specialisti della disciplina. Il Dottor Antonio Russo, chirurgo estetico di Milano e Roma, è pronto a illustrare nell’approfondimento di oggi tutte le informazioni utili.

I trattamenti di chirurgia estetica per le mani

Le mani, a differenza di quello che si possa pensare, hanno bisogno di cure affinché si possano mantenere in salute per lungo tempo.

La chirurgia estetica applicata sulla mano è perfetta per risolvere alcuni danni che purtroppo si sono verificati in caso di incidente oppure per artrite o deformazione delle unghie.

In questo caso, il consiglio è di intervenire tempestivamente per ottenere il massimo dei risultati.

Durante l’intervento vengono rimosse alcune articolazioni delle dita sostituendole con altre nuove.

Il trattamento oltre a eliminare il problema migliorando la funzionalità della mano e la qualità della vita, agisce anche in maniera estetica rendendola come nuova. Naturalmente più avanzato sarà lo stato della patologia, più difficile sarà correggere il problema.

Chirurgia estetica per le mani: una soluzione di bellezza

La chirurgia estetica della mano viene utilizzata anche come trattamento di bellezza.

Sono in aumento le richieste di pazienti, in particolar modo nel mondo femminile, che nel momento in cui effettuano qualche ritocco estetico al viso, decidono di farlo anche sulle mani.

Certo con l’età anch’esse subiscono il processo di invecchiamento manifestandosi con rughe, pelle non più tonica, macchie scure e altro.

Il motivo per cui si sceglie un trattamento estetico della mano è evidenziato dal fatto che è proprio da essa che si nota la vera età di una persona per cui, se si sottopone ad un ritocco al viso di conseguenza si opta anche per quello alle mani, per dare quel tocco di giovinezza che viene a mancare.

Questo tipo di chirurgia estetica ormai è entrata a far parte nella routine di molti centri specializzati, come quelli in cui opera il Dottor Antonio Russo a Milano e Roma, grazie alla competenza e professionalità tratta questa disciplina con molta serietà.

Informazioni utili sul trattamento

I pazienti che si sottopongono a questo tipo di trattamento, prima di ricorrere all’esecuzione chirurgica vengono informati sul funzionamento dell’intervento, molto semplice e assolutamente non invasivo anche se naturalmente tutto dipende dai segni che si vogliono eliminare.

La richiesta più in voga è quella in cui si chiede di riempire quegli spazi che crea la cosiddetta pelle raggrinzita.

L’intervento viene eseguito dal Dottor Antonio Russo con tecniche altamente tecnologiche e innovative che permettono di dare alla mano un aspetto completamente nuovo.

Il risultato finale è notevole in quasi tutti gli interventi infatti, le mani risulteranno più levigate e le ossa e le vene meno visibili. La parte della mano che viene scelta per questo tipo di intervento è il dorso.

Come già accennato, le persone che richiedono di più questo trattamento sono le donne perché la loro pelle rispetto a quella degli uomini è più sottile e quindi il processo di invecchiamento ha inizio prima.

Solitamente si chiede al Dottor Antonio Russo di ridare il giusto volume alle ossa carpali e intercarpali e di eliminare le macchie scure che purtroppo appaiono con l’avanzare dell’età. Prima di intervenire chirurgicamente, il medico prescrive una serie di analisi fondamentali per non subire dei postumi operatori fastidiosi.

Vuoi restare aggiornato sui trattamenti di medicina estetica e interventi di chirurgia plastica ideali per le mani? Contatta il Dottor Antonio Russo, medico estetico e chirurgo plastico di Milano e Roma.